Visite guidate in programma

Finalmente si riparte dopo lo stop dovuto all’emergenza Covid 19. Ti invitiamo a leggere i comportamenti da seguire per poter partecipare alle nostre visite guidate, che troverai subito dopo il calendario col nostro programma:

 

sabato 24 luglio ore 21.00: Vittime e carnefici nella Roma papalina

venerdì 30 luglio ore 20.30: il rione Monti

sabato 31 luglio ore 18.30: Ingegneria antica: il Parco degli Acquedotti

sabato 31 luglio ore 21.30: La Casa dei Cavalieri di Rodi – apertura esclusiva

 

 

Per partecipare alle visite di gruppo è necessaria la prenotazione mandandoci una email all’indirizzo: romaadhoc@gmail.com lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico; oppure scriveteci su whatsapp al numero: 324 0950351. In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351

 

Queste ed altre visite guidate sono sempre possibili in modalità privata in base alla disponibilità.

 

Per saperne di più: http://www.romaadhoc.it/le-nostre-proposte/

 

 

 

COMPORTAMENTI DA TENERE DURANTE LA VISITA GUIDATA IN BASE ALL’ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO 27 MAGGIO 2020 n. Z00043:

 

Mantenere il distanziamento di 1 metro dagli altri partecipanti ed evitare assembramenti. Il distanziamento non si applica alle persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale);

E’ obbligatoria la prenotazione della visita guidata, in quanto  le misure di sicurezza e lo svolgimento delle visite devono essere organizzate sulla base del numero dei prenotati;

E’ fatto divieto di scambio di cibo e acqua;

 

 

NON si può partecipare alla visita guidata se:

 

prima di una visita si lamentano sintomi di infezioni respiratorie (febbre, tosse, raffreddore);

si hanno avuto contatti con persone affette da COVID-19 nei 15 giorni precedenti la visita guidata anche se non si hanno sintomi respiratori;

se non si è provveduto alla prenotazione obbligatoria preventiva.

 

 

La guida verificherà il rispetto delle condizioni di partecipazione all’inizio della visita e potrà prendere decisioni insindacabili per il rispetto delle condizioni di sicurezza. I partecipanti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni della guida, pena la decadenza del rapporto di affidamento e l’eventuale responsabilità degli stessi.

 

La versione integrale del testo è consultabile al seguente link: Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 27 Maggio 2020, n. Z00043