Lungo la riva sinistra del Tevere: via Giulia

sabato 10 aprile ore 17.00

 

Roma ad hoc vi porterà  a passeggio nella lunga e sontuosa via Giulia, riconosciuta come la più elegante strada della città. Il nome deriva dal papa Giulio II che, nel 1508, ordinò al grande Donato Bramante una strada perfettamente rettilinea per cancellare la tortuosità delle vie romane che portavano dal cuore della città sino a San Pietro. Sulla strada, lunga ben  1 Km, si allinearono i palazzi delle più nobili e blasonate famiglie e di celebri personaggi come Raffaello.

Il nostro tour parte da Piazza dell’Oro dominata dalla maestosa facciata della chiesa di San Giovanni dei Fiorentini, voluta dalla potentissima comunità fiorentina di Roma, che risiedeva in questa parte della città.  A pochi passi dalla chiesa è situata l’abitazione di Francesco Borromini, genio controverso del barocco romano, che qui, nel 1667, si tolse la vita lanciandosi sulla propria spada. 

Dopo una sosta sui sofà di Via Giulia, scopriremo le curiosità di vicolo della Scimia sino ad arrivare davanti alla chiesa di Santa Maria in Monserrato, dove si aggira un mostruoso fantasma dal mantello scarlatto e un cappuccio che nasconde il suo viso deforme. È la punizione divina per uno dei più controversi pontefici della storia, Rodrigo Borgia, che riposa nella chiesa insieme all’amato zio.

Passeremo quindi al di sotto del celebre arco di via Giulia che, secondo i progetti di Michelangelo, avrebbe dovuto congiungere i giardini della villa Farnesina col meraviglioso palazzo Farnese davanti al quale termineremo  scoprendo  gli oscuri segreti dei suoi più celebri abitanti.  

 

Appuntamento h. 17.00 in Piazza dell’Oro, davanti la Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini

Costo visita guidata, comprensivo del noleggio della radioguida: 12€ , 6€ minori di 18 anni, minori di 10 anni € 2,00 per il noleggio della radioguida (facoltativo) .

Durata: 2 ore

Per prenotare mandateci una EMAIL: romaadhoc@gmail.com, lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico; oppure scriveteci su WHATSAPP al numero: 324 0950351. 
In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351 (preferibile email e whatsapp). Prenotazione obbligatoria.

La visita verrà svolta nel rispetto delle misure di sicurezza previste dall’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 27 Maggio 2020, n. Z00043.
I partecipanti sono invitati a portare con sé mascherine e gel igienizzante e a mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.