Palazzo Altemps e la storia del collezionismo, ad ingresso gratuito

domenica 1 marzo ore 10.00

 

Con la sua ricca collezione di scultura antica, Palazzo Altemps è la sede del Museo Nazionale Romano dedicata alla storia del collezionismo.

Situato a pochi passi da Piazza Navona, questo spettacolare palazzo fu acquistato dal cardinale Marco Sittico Altemps, nipote di papa Pio IV, nel 1568. Il cardinale vi stabilì la propria residenza che, ampliata e impreziosita da decorazioni pittoriche, divenne famosa a Roma per la sua magnifica collezione di antichità e la preziosa raccolta libraria.

Il Museo di Palazzo Altemps ospita capolavori assoluti di scultura antica appartenenti a collezioni nobiliari famose e di grande pregio acquisite dallo stato. Lungo il percorso museale avremo la possibilità di scoprire capolavori come l’Ares Ludovisi, il Dace Mattei, il Trono Ludovisi e molti altri capolavori che ci permetteranno di ricostruire la storia del collezionismo romano.

 

Appuntamento h. 10:00 in piazza di Sant’Apollinare 46, di fronte all’ingresso del museo.

Costo visita guidata, comprensivo del noleggio della radioguida: 12€ , 6€ minori di 18 anni, minori di 10 anni € 2,00 per il noleggio della radioguida (facoltativo). Il biglietto d’ingresso è gratuito in occasione della prima domenica del mese.

Durata: 2 ore

Per prenotare mandateci una EMAIL: romaadhoc@gmail.com, lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico; oppure scriveteci su WHATSAPP al numero: 324 0950351. In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351 (preferibile email e whatsapp). Prenotazione obbligatoria.