Roma oscura: la Cripta dei Cappuccini

sabato 18 dicembre ore 15.30

 

Roma ad Hoc vi porta alla scoperta di uno dei luoghi più macabri e incredibili di Roma, la Cripta dei Frati Cappuccini di Via Veneto.

La costruzione dell’intero complesso, del quale fanno parte la Chiesa, il convento e il cimitero sotterraneo, venne avviata a partire dal 1624 su finanziamento di papa Urbano VIII Barberini, che aveva suo fratello Antonio nell’Ordine dei Cappuccini.

La visita inizierà dal Museo, famoso per i suoi cimeli e un’edizione del San Francesco in preghiera di Caravaggio; sarà poi la volta della suggestiva Cripta e infine la Chiesa, ricca di tesori, reliquie e capolavori degli artisti del ‘600, come Guido Reni.

 

Appuntamento h. 15.15 di fronte all’ingresso del complesso dei Frati Cappuccini, in via Veneto 27.

Costo visita guidata, comprensivo del biglietto d’ingresso e del noleggio delle radioguide: 20 €, 18 € minori di 18 anni, minori di 10 anni 10 €. Per partecipare alla visita guidata è obbligatorio il Greenpass.

Durata: 2 ore circa.

 

Per prenotare mandateci una EMAIL: romaadhoc@gmail.com, lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico; oppure scriveteci su WHATSAPP al numero: 324 0950351. In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351 (preferibile email e WhatsApp).

Prenotazione obbligatoria.

 

La visita verrà svolta nel rispetto delle misure di sicurezza previste dall’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 27 Maggio 2020, n. Z00043.
I partecipanti sono invitati a portare con sé mascherine e gel igienizzante e a mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.