I giardini di Villa Torlonia

domenica 25 settembre ore 17

 

La costruzione di Villa Torlonia iniziò nel 1802, dopo che il marchese Giovanni acquistò una vigna dalla famiglia Colonna. I lavori continuarono per tutto il secolo, vennero creati laghetti, viali con finti ruderi, furono collocati due obelischi e costruiti diversi edifici.

Molti sono gli architetti che nel corso dei decenni hanno lasciato il segno: la zona di intervento del Valadier, architetto della villa per Giovanni Torlonia, nella parte nord del parco, è caratterizzata da un impianto tradizionale, con viali di lecci rettilinei e simmetrici; la disposizione della zona sud, invece, è frutto del gusto scenografico di Alessandro Torlonia che incarica dell’ampliamento del parco Giuseppe Jappelli, paesaggista, che con percorsi liberi e sinuosi, disseminati di fantasiose costruzioni esotiche, conferisce al paesaggio un’immagine romantica, riferibile alla tipologia “all’inglese”.

NB: la visita guidata è riferita al solo parco, non sono previsti ingressi ai vari padiglioni.

 

Appuntamento h 17.00 all’ingresso di Villa Torlonia, in via Nomentana 70.

Costo visita guidata, comprensivo del noleggio delle radioguide (se necessario): 12 €, 6 € minori di 18 anni, minori di 10 anni 2 € per il noleggio della radio (facoltativo).

Durata: 1 ora e 40 min circa.

Per prenotare mandateci una EMAIL: romaadhoc@gmail.com, lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico; oppure scriveteci su WHATSAPP al numero: 324 0950351. In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351 (preferibile email e WhatsApp).

 

Prenotazione obbligatoria.