Le origini di Roma, Foro Boario e Foro Olitorio

domenica 20 novembre ore 15.30

 

Roma ad hoc vi porterà alla scoperta del vero cuore della città di Roma, un’affascinante area compresa tra  il Tevere, il Campidoglio e l’Aventino: il Foro Boario e il Foro Olitorio. Grazie alla sua posizione strategica questa zona fu abitata da popoli greci e orientali ben prima della fondazione di Roma e sfruttata come crocevia commerciale e culturale.

Partendo dalla basilica di Santa Maria in Cosmedin ripercorreremo la storia più arcaica della città attraverso mitici personaggi come Evandro ed Ercole, per poi ammirare uno dei più iconici monumenti dell’Urbe, la Bocca della Verità.

Attraversando la strada ci appariranno i maestosi templi di Ercole e Portunus, inalterata testimonianza dell’importanza del Foro Boario, il vero e proprio emporio dell’Urbe. Ancora pochi passi per passare dallo splendore dell’antica Roma al mondo medioevale attraverso la casa dei Crescenzi, superbo esempio di sovrapposizione di stili e riuso di materiali del passato.

Si passerà poi alla zona del Velabro, il mitico luogo dove si fermò la cesta che trasportava i gemelli Romolo e Remo, dove faremo luce su uno dei più celebri omicidi della Roma imperiale.

La visita si concluderà nel cuore del Foro Olitorio, l’antico mercato delle verdure e legumi, dove si ergevano maestosi tre templi repubblicani oggi inglobati nella chiesa di San Nicola in carcere.

 

Appuntamento h. 15.30 davanti la Basilica di Santa Maria in Cosmedin, Piazza Bocca della Verità.

Costo visita guidata, comprensivo del noleggio delle radioguide (se necessario): 12 €, 6 € minori di 18 anni, minori di 10 anni 2 € per il noleggio della radio (facoltativo).

Durata: 2 ore circa.

Per prenotare mandateci una EMAIL: romaadhoc@gmail.com, lasciando nome, numero di partecipanti e un recapito telefonico;
oppure scriveteci su WHATSAPP al numero: 324 0950351.
In alternativa potete chiamarci ai numeri: 324 5815028 – 324 0950351 (preferibile email e WhatsApp).

Prenotazione obbligatoria.